OK

Una voce a favore dell’indipendenza

L’ASG è stata costituita nel 1986 per dare un profilo chiaro al settore che si andava allora formando. Sin dall’inizio, l’attenzione si è concentrata su modalità di lavoro indipendenti e professionali, nonché sulla creazione di un marchio di qualità. Oggi, l’Associazione si è ormai affermata come la voce più forte del settore. Con l’intento di ottenere un solido posizionamento dei gestori patrimoniali indipendenti all’interno del settore finanziario e di creare un sistema di autodisciplina, sono state realizzate direttive e nel 1990 è stato introdotto un codice etico, i quali obbligano gli associati alla serietà e professionalità nello svolgimento della professione.

 

Dopo oltre un decennio di costante crescita del numero di associati, nel 1999 l’organismo di autodisciplina (OAD) dell’ASG è stato ufficialmente riconosciuto dall’autorità federale competente. Allo stesso tempo, il codice etico e le direttive sul riciclaggio di denaro sono stati tradotti in un severo Codice deontologico che per i 10 anni successivi è diventato la normativa applicata alla professione. Solo al momento della revisione di tale Codice deontologico, avvenuta nel 2009, sono state introdotte nuove regole, maggiormente orientate all’interesse del cliente e, in virtù del rispetto della Direttiva europea sui mercati finanziari, anche ai mercati esteri.

 

Con questo Codice deontologico, che in Svizzera rappresenta lo standard per l’esercizio di una gestione patrimoniale professionale, seria e qualitativamente elevata, e mediante la partecipazione attiva o la collaborazione con gli organi politici, l’ASG ha ottenuto il rispetto e il riconoscimento dell’associazione e della sua integrità da parte delle autorità.